Foto repertorio

REGGIO EMILIA – Nei giorni scorsi la sala operativa della Questura è stata contattata da una 25enne reggiana, residente in centro storico, che ha riferito di sentire una richiesta di aiuto provenire dall’appartamento dell’anziana vicina. Gli operatori delle Volanti, giunti immediatamente sul posto e sono riusciti a parlare con la signora 94enne residente nell’appartamento segnalato.

L’anziana che si trovava da sola in casa, ha detto di essere caduta e di non essere in grado di rialzarsi. Immediatamente gli agenti hanno allertato anche il 118, e sono riusciti ad aprire la porta e a raggiungere l’anziana che nella caduta ha riportato unicamente dolori alle articolazioni e alla schiena. Dopo averla tranquillizzata è stata trasportata al Pronto Soccorso per gli accertamenti necessari.

Sempre nei giorni scorsi nell’ambito dei servizi di vigilanza per prevenire reati predatori, gli agenti che si trovavano al Centro Commerciale I Petali, insospettiti dal comportamento di un  conducente hanno deciso di controllare l’auto e dopo i controlli del caso hanno scoperto essere priva di assicurazione e il conducente sprovvisto della patente di guida. Il conducente, un 34enne reggiano con numerosi precedenti per reati predatori è stato sanzionato.