GUASTALLA (RE) – Nell’ambito delle iniziative collegate alla Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, dedicata a sensibilizzare la popolazione sui Disturbi dell’alimentazione, continuano gli appuntamenti organizzati dall’Azienda Usl IRCCS di Reggio Emilia che rinnova così il suo impegno a promuovere una conoscenza sempre più diffusa del problema e a informare la comunità sui percorsi di assitenza presenti sul territorio in una logica di rete tra i servizi e con la persona al centro della cura. Occorre parlare seriamente di Dca (Disturbi del comportamento alimentare) che stanno colpendo sempre più giovani anche Reggio Emilia dove i casi sono aumentati a seguito dei lockdown collegati alla Pandemia da Covid 19. Si tratta di una vera e propria piaga per cui è impegnata un’équipe multi professionale.

Giovedì 30 marzo alle ore 18 si svolgerà a Guastalla nella Sala dell’Antico Portico di Palazzo Ducale, una serata di sensibilizzazione su Disturbi alimentari, disagio giovanile e percezione del proprio corpo. Interverranno il Sindaco di Guastalla Camilla Verona, il dottor Marco Trevia, Direttore del Servizio di Salute Mentale Area Nord, psicologhe e insegnanti e la presidente dell’Associazione “Briciole”, Emanuela Bianchini. A seguire, al termine del dibattito, si terrà un reading teatrale dal titolo “Anorexia” lasciami andare a cura di Francesca Rossi, dirigente psicologa del Sant’Orsola Malpighi.