REGGIO EMILIA – Sarà una serata all’insegna della solidarietà quella che si terrà venerdi’ 19 maggio a Reggio Emilia promossa dall’Associazione “Il Giorno Dopo”, presieduta dalla Dott.ssa Emma Corradini, a favore del CORE – Centro Oncoematologico di Reggio Emilia. Cornice dell’evento la concessionaria Severi&Scorcioni in via Fratelli Cervi, partner dell’evento.

Si tratta di una raccolta fondi per il Dottorato di Ricerca di UNIMORE sui Tumori Femminili presso la SOC di Oncologia finalizzata allo studio dei nuovi biomarcatori e farmaci nel setting di patologie oncologiche.

La Presidente dell’Associazione “Il Giorno Dopo” Emma Corradini  invita tutta la cittadinanza a partecipare numerosi all’evento di beneficenza ringraziando anticipatamente per la sensibilità dimostrata e la generosità dei vari sponsor – 3C srl, Braghi Racing srl, Farmacia Forti, Studio Enne, Ristorante Cacio e Pepe, Conad, Alex Chiussi, Azienda Agricola Conte Collalto, Cantina d’Isera, Bosco del Merlo, tra gli altri – che hanno sostenuto il progetto.

Durante la serata la Dott.ssa Alessandra Bologna e il Dott. Giancarlo Bisagni, medici oncologi del CORE, presenteranno gli obiettivi e i risultati che si vorranno raggiungere con questa ricerca universitaria, sottolineando l’importanza dei biomarcatori nello screening, nella diagnosi, nella caratterizzazione e nel monitoraggio delle malattie oncologiche. Ospite dell’evento di beneficenza sarà Marina Davolio, esperta maratoneta che è riuscita a sconfiggere un tumore ovarico, oltre ad altri ospiti del mondo sportivo.

Coordinerà gli interventi Stefania Bondavalli, Consigliera Regionale, e parteciperà anche l’Assessora a Commercio, Attività produttive, Valorizzazione del Centro storico Mariafrancesca Sidoli, molto sensibile al tema dei tumori femminili.