REGGIO EMILIA – Una pattuglia della stazione di Polizia di via Turri, durante la normale attività di controllo nei pressi della Stazione Storica, ha fermato, davanti al bar Marconi, un 28enne già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, con precedenti per reati contro il patrimonio, contro la persona e in materia di stupefacenti, nonché irregolare sul territorio nazionale, è solito bivaccare in zona Stazione Storica. Immediatamente riconosciuto dagli operatori della Polizia di Stato che lo hanno fermato, l’uomo di origine tunisina ha cercato di sottrarsi al controllo, tentando la fuga. Tuttavia, gli operatori   di Polizia lo hanno prontamente bloccato e accompagnato presso gli uffici della Questura.

Al termine dei necessari accertamenti il 28enne di origini tunisine è stato messo a disposizione dell’ufficio immigrazione per gli adempimenti di rito, in seguito ai quali è stato disposto l’accompagnamento presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Ponte Galeria (Roma) da dove sarà rimpatriato verso il paese di origine.