Alice Basso

ALBINEAUna delle ville più belle della Provincia, un giardino fiabesco, autrici di primo rilievo e una cena con delitto: ecco gli ingredienti de “Il giallo nel verde”, rassegna letteraria e teatrale che si prepara al suo secondo appuntamento nel giardino e all’interno delle stanze di Villa Arnò, maestosa proprietà neoclassica sita in via Vittorio Emanuele II, 50 ad Albinea.

Qui ha sede l’Associazione Arte in Orto APS, la cui mission è diffondere cultura e bellezza, legate principalmente al verde.  Da anni l’associazione dedica gran parte del suo tempo alla cura e all’assistenza delle persone fragili attraverso progetti di Ortoterapia, legandosi ad altre associazioni del territorio.

Per sostenere questi importanti progetti e per far conoscere le meraviglie della villa e del giardino, Arte in Orto e la biblioteca Pablo Neruda di Albinea hanno ideato “Il giallo nel verde”, rassegna letteraria in una cornice storica e naturale d’eccezione.

Dopo Barbara Perna, martedì 13 giugno alle 18.30, toccherà alla scrittrice Alice Basso presentare il suo nuovo romanzo, “Una Stella senza Luce”, uscito il 12 maggio scorso.

Alice Basso è una scrittrice milanese, trapiantata sulle colline torinesi. Laureata in storia. ha lavorato per diverse case editrici come redattrice, traduttrice e valutatrice di proposte editoriali. Nel tempo libero ama cantare scrivere canzoni, suonare il sassofono e disegnare. Con Garzanti ha pubblicato le avventure della ghost writer Vani Sarca e quelle di Anita, giovane dattilografa negli anni del Ventennio.

Con lei si parlerà di come scrivere un giallo: delle ricerche d’archivio, del reperimento delle informazioni e di come prendono forma vicende che, a partire dalla realtà, si sviluppano poi in modo autonomo.

Il terzo e ultimo appuntamento della rassegna è fissato per il 20 giugno, quando Villa Arnò spalancherà le sue porte e accoglierà i partecipanti a una cena con delitto a cura della compagnia teatrale “Il Falco Bianco”. Dalle 20 ci si potrà immergere nelle atmosfere rese celebri da Georges Simenon e Agatha Christie e scoprire che non sempre il colpevole è il maggiordomo.

Tutti gli appuntamenti sono su prenotazione. Incontri letterari: contributo di 10 € a persona. Cena con delitto: contributo di 50 € a persona. Il ricavato sarà utilizzato per le attività sociali e i progetti con persone fragili dell’Associazione Arte in Orto APS. Per informazioni e prenotazioni: ainorto@gmail.com – 347/5636595