Foto Provincia RE

CAMPAGNOLA EMILIA – Sono iniziati in questi i giorni a Campagnola i lavori di messa in sicurezza e moderazione della velocità dell’incrocio, in località Ponte Vettigano, tra la Sp 30 e via Don Primo Mazzolari, che dà accesso alla zona artigianale Santa Giulia. Il costo complessivo dell’intervento è di 185.000 euro, finanziato per 105.000 euro dalla Provincia di Reggio Emilia e, per i restanti 80.000 euro, dal Comune di Reggio Emilia.

Il progetto della Provincia prevede la trasformazione in rotatoria dell’attuale intersezione a tre bracci, al fine di rallentare la velocità dei veicoli che transitano sulla Sp 30 e rendere più sicura la svolta da e verso via don Primo Mazzolari e la zona artigianale”, spiega il consigliere provinciale delegato alle Infrastrutture Nico Giberti.

Foto Provincia RE

La rotatoria sarà costruita quasi interamente sull’attuale incrocio, a parte di una porzione a sud che sarà realizzata su un’area privata espropriata tramite accordo bonario, avrà un diametro esterno di 35 metri e una carreggiata stradale di 8 metri di larghezza. Il cantiere in corso in questi giorni prevede anche il rifacimento dell’impianto di illuminazione e della segnaletica stradale. I lavori, che vengono realizzati dalla ditta Trotta Antonio di Rio Saliceto, dovrebbero concludersi entro ottobre.