Vittorio Prodi (foto pag. FB presidente Stefano Bonaccini)

Si è spento dopo una lunga malattia Vittorio Prodi, fratello dell’ex presidente del Consiglio Romano. Aveva 86 anni. Laureato in fisica, è stato professore all’Università di Bologna e ricercatore in vari istituti.

E’ stato presidente della Provincia di Bologna e parlamentare europeo per due mandati, eletto nel 2004 per la lista di Uniti nell’Ulivo e nel 2009. Fu presidente dell’Azione Cattolica di Bologna. 

Profondo dolore per la scomparsa di Vittorio Prodi, che ha sempre dato prova di costante attenzione per le persone e la comunità, da presidente della Provincia di Bologna e da parlamentare europeo, unendo il grande spessore umano alle conoscenze di professore universitario e studioso. Alla sua famiglia, a Romano Prodi, vanno un fortissimo abbraccio e le più sentite condoglianze”, scrive il presidente della Regione ER Stefano Bonaccini.

“È con profondo dispiacere che apprendo della scomparsa di Vittorio Prodi, fratello di Romano, fisico e docente universitario, apprezzato presidente della Provincia di Bologna ed europarlamentare per due mandati, è il messaggio di cordoglio dell’assessore regionale Alessio Mamm. Con Vittorio Prodi perdiamo un rappresentante della politica al servizio della comunità, una persona che ha sempre saputo coniugare con l’impegno politico il lato umano, l’ascolto dei territori, l’attenzione alle persone. Le mie condoglianze vanno alla famiglia Prodi e all’amico Romano, già colpito dal recente lutto per la perdita della moglie Flavia.”