di Giuseppe Adriano Rossi

Padre Davide Saccò

REGGIO EMILIA – E’ frate Davide Saccò il nuovo superiore del convento dei cappuccini di Reggio Emilia; succede a padre Lorenzo Volpe che per due trienni ha guidato la fraternità reggiana di via Ferrari Bonini.

Fr. Davide, originario di Fidenza, è attualmente superiore della comunità dei cappuccini che prestano servizio presso l’Ospedale Maggiore di Parma. Nel 2016, quando apparteneva alla comunità di Scandiano, ha fatto parte, assieme a fr. Lorenzo Volpe e a don Luca Ferrari, del gruppo di mille sacerdoti e religiosi a cui il 10 febbraio 2016 Papa Francesco aveva conferito il mandato di “missionari della misericordia” nell’ambito del Giubileo.

Padre Volpe, davanti alla statua di Padre Pio

Padre Volpe è stato destinato al convento dei cappuccini di Castel San Pietro, in provincia diBologna, con l’incarico di dedicarsi ai servizi pastorali, all’evangelizzazione e di confessore.

Lo ha stabilito il nuovo ministro della Provincia dell’Emilia-Romagna dei frati minori cappuccini, fr. Giacomo Franchini, comunicando ai religiosi le “Tavole delle Fraternità” per il triennio 2023-2026.

Vicario della fraternità conventuale reggiana è fr. Antonello Ferretti.

Superiore della fraternità che opera presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova è fr. Paolo Poli; superiore del convento di Scandiano è fr. Lorenzo Motti, già ministro provinciale.