ALBINEA (Reggio Emilia) – Vin brulè, canzoni natalizie, accensione dell’albero, cori, prodotti tipici e distribuzione di piccoli arbusti ai cittadini. Quello di sabato 2 dicembre sarà davvero un bel pomeriggio in piazza Cavicchioni ad Albinea. Il Comune, in collaborazione con Casa Betania, Albinea Alive, la scuola di Musica Risonanze e il comitato genitori hanno organizzato una serie di iniziative che faranno da cornice all’accensione dell’albero di Natale.

Nella sala civica di via Morandi 9, dalle ore 15 alle ore 16.30 ci sarà “Racconti di Natale dal mondo” e, dalle 15.30 alle ore 18, “Ghirlande in mostra e un ospite speciale”.

A partire dalle ore 16.30, in piazza ci sarà la distribuzione gratuita di 240 piccoli alberi, che potranno essere messi a dimora in cortili, giardini e altre aree private per contribuire a incrementare il patrimonio verde.  I giovani arbusti di specie autoctone o adattate al clima locale, sono stati messi a disposizione dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito della campagna “Mettiamo radici per il futuro”.  In distribuzione ci saranno alberi e arbusti appartenenti alle seguenti specie arboree: Acero, Orniello, Melo selvatico, Platano, Ciliegio selvatico, Rusticano, Melograno, Rosa canina, Sophora, Serenella, Sambuco, Albero di Giuda, Corbezzolo, Sorbo, Ligustro, Palla di neve.

Dalle ore 16.30 alle ore 19 l’associazione Albinea Live preparerà il vin brulè e ci sarà un infopoint della “Casa delle cose buone” a cura di Casa Betania. 

Alle ore 17.30 verrà acceso l’albero di Natale e si esibirà la scuola di musica Risonanze. A partire dalle ore 18 ci saranno i canti popolari con i “Grilli Brilli”. Tutti i cittadini sono inviati a partecipare.