Christian Aleotti

REGGIO EMILIA – Torna l’incubo delle rapine in villa. Domenica pomeriggio una banda armata  ha preso d’assalto la Villa della famiglia Aleotti. In casa c’erano Christian, amministratore delegato della Cellularline, la compagna e il personal trainer. In azione tre uomini armati di pistola, mentre pare che altri due complici fuori facessero da palo. Al momento della rapina Stefano, il fondatore di Cellularline non era in casa. Quando i malviventi incappucciati hanno assaltato la Villa si sono trovati in casa subito la compagna di Christian e il pesonal trainer.

Sotto minaccia si sono fatti accompagnare in camera da letto dove hanno fatto razzia di gioielli e per un valore di circa 70mila euro. La banda dato l’accento potrebbe essere dell’est Europa.

Appena i rapinatori sono fuggiti la famiglia Aleotti ha potuto richiedere l’intervento della Polizia. Si indaga per risalire ai responsabili e non si esclude possano essere gli stessi che in agosto scorso tentarono un altro furto in villa.