CASTELNOVO MONTI – Nella giornata di mercoledì si è tenuto nella sede dell’Unione Appennino un incontro del Comitato di Distretto tra i dirigenti dell’Ausl reggiana, tra i quali la Direttrice generale dottoressa Cristina Marchesi, e la giunta dell’Unione per analizzare il presidio delle guardie mediche in montagna. Afferma il Presidente dell’Unione Appennino, Elio Ivo Sassi, a nome di tutti i sindaci dei sette Comuni dell’Unione: “Durante la discussione è stata messa in evidenza l’attenzione che gli amministratori e la dirigenza dell’Ausl mantengono sul nostro territorio per garantire la massima assistenza possibile.

In riferimento alla razionalizzazione dei presidi di guardia medica si è deciso di incontrare la popolazione di Ventasso. Durante l’incontro, che avverrà in data e sede che comunicheremo quanto prima, ma comunque attorno alla metà di dicembre, saranno raccolte le proposte dei cittadini che estenderanno direttamente ai sindaci dell’Unione e ai dirigenti dell’Ausl presenti. In ogni caso si è già deciso di intraprendere un percorso unitario che garantisca la piena assistenza ai cittadini così da dare loro la tranquillità di un’assistenza puntuale e vicina”.