CORREGGIO (Reggio Emilia) – Nella giornata di ieri dalle ore 15:00 a sera inoltrata, i militari della stazione carabinieri di Correggio nell’ambito di un servizio di controllo coordinato del territorio, hanno proceduto allo svolgimento di serrati controlli, finalizzati alla prevenzione e al contrasto delle fenomenologie criminali connesse con i reati predatori e di criminalità comune riguardanti il capoluogo reggiano, nonché fenomeni di degrado urbano.

I militari operanti hanno proceduto, in particolare, nel comprensorio reggiano al controllo di 70 persone e 30 mezzi e vari esercizi pubblici. Durante il controllo i militari hanno inoltre ispezionato vari casolari abbandonati, al fine di ricercare mezzi rubati ed occultati quali macchine agricole.

Nel corso del servizio  i carabinieri di Correggio hanno sorpreso una 62enne abitante in un comune di Reggio Emilia guidare dopo aver fatto uso smodato di bevande alcoliche: la donna è stata fermata alla guida della propria autovettura nei pressi di un parcheggio dopo che nel corso di alcune manovre andava a collidere contro altre autovetture parcheggiate. A seguito di controllo con etilometro, la 62enne è risultata avere un tasso alcolemico pari a 1,82. I carabinieri hanno ritirato alla donna la patente e proceduto alla denuncia alla Procura reggiana per guida in stato d’ebbrezza. Il veicolo veniva posto in sequestro.