ALBINEA – La Regione Emilia-Romagna ha premiato con un finanziamento di 15mila euro il progetto del Comune di Albinea “Sport nello Zaino – Tu sì che vali”.

All’iniziativa, realizzata dall’Ufficio Sport e giunta alla quarta edizione, partecipano molte classi della scuola Primaria e Secondaria di primo grado di Albinea e di Borzano e da quest’anno le sezioni dei 4 anni della scuola d’infanzia comunale “Il Frassino” e le insegnanti del polo infanzia, con lezioni svolte da professionisti della società sportive in classe, durante le ore di eduzione fisica.

Il Comune intende quindi proseguire il progetto di promozione dell’attività sportiva e di alfabetizzazione motoria all’interno delle scuole in collaborazione con tutte le associazioni sportive del territorio e l’Istituto Comprensivo. Per far sì che il ruolo della pratica sportiva venga percepito dalle famiglie nell’ambito valoriale ed educativo, lo sport deve potersi presentare in modo autorevole e integrarsi quale opportunità formativa con le già previste attività scolastiche.  Il progetto garantisce a tutti i bimbi e ragazzi la possibilità di praticare movimento e di apprendere i valori dell’etica sportiva, mettendo al centro il benessere fisico, psichico e sociale. Il progetto prevede la calendarizzazione, nel corso dell’anno scolastico, per tutte le classi, di alcune ore di educazione motoria a settimana condotte nella palestra scolastica da istruttori delle associazioni sportive coinvolte. Le varie discipline sono: danza, karate, hip hop, pole dance, ginnastica bioenergetica, pallavolo, atletica e yoga. Tra le attività vi sono anche una serie di incontri con importanti sportivi intitolati “Tu sì che vali” (uno dei quali conclusivo del progetto con premiazioni), che sottolineano come lo sport sia una straordinaria palestra di vita in cui i valori personali fanno la differenza.

In totale sono stati 78 i progetti per la promozione dell’attività motoria premiati dalla Regione grazie a un bando che ha messo a disposizione 1 milione di euro. Si tratta di progetti sul territorio, presentati da associazioni e società sportive dilettantistiche o di promozione sociale, oltre che da enti locali e istituti scolastici, in svolgimento tra il 2023 e il 2024.

Nel dettaglio in provincia di Reggio Emilia sono stati cofinanziati 7 progetti con 91.836 euro. In provincia di Bologna 22 con 295.706 euro; in provincia di Piacenza 1 progetto con 12.200 euro; in provincia di Parma 2 progetti con 20.653 euro; in provincia di Modena 19 progetti con 221.425 euro. E ancora, nel Forlivese-Cesenate i progetti sono 10 per 145.325 euro di contributi; nel Ravennate 6 per 75.590 euro; nel Riminese 8 per 92.264 euro; nel Ferrarese 1 progetto che ha ricevuto 15mila euro.