REGGIO EMILIA – Una donna di 44 anni si è svegliata in piena notte avendo sentito dei rumori provenire dal balcone del suo appartamento di un condominio in via Vasco de Gama a Reggio Emilia ed ha immediatamente dato l’allarme al 112. Sul posto i carabinieri di Reggio Emilia che all’arrivo hanno notato un giovane nel cortile condominiale che stava fuggendo. E’ nato un inseguimento a piedi che si è concluso nei garage del palazzo dove l’uomo non ha trovato altra via d’uscita ed è stato raggiunto e bloccato sebbene abbia tentato di nascondersi.

Il ladro è un 32enne albanese gravato da numerosi precedenti tra cui quello dalla misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio dello Stato disposta dal Tribunale di Siena e confermata dalla Corte di Appello di Firenze. L’uomo è stato arrestato e ristretto a disposizione della procura reggiana.