REGGIO EMILIA – Oltre 3mila persone hanno sfidato la pioggia per non perdersi la festa-spettacolo in Piazza Prampolini la sera di Capodanno.

“Uno spettacolo emozionante ha acceso piazza Prampolini per il Capodanno a Reggio Emilia. Nonostante la pioggia eravamo più di 3000 persone a festeggiare insieme l’anno nuovo. Buon anno!” ha scritto il sindaco Vecchi presente alla serata.

Dalle ore 23 in piazza Prampolini – grazie ad acrobati, attori, danzatori, effetti luminosi, video mapping – sulle facciate degli edifici e nell’aria appunto della storica piazza Grande della città, andrà in scena la Festa del passaggio del tempo, ovvero ‘Alla ricerca del senno perduto’, uno spettacolo di Monica Maimone – Festi Group, tratto dall’Orlando furioso, riletto e rappresentato in una visione e un linguaggio contemporanei, con testo di Marco Maria Pernich e racconto narrato da una voce fuori campo. ‘Alla ricerca del senno perduto’ è stato ideato e viene messo in scena per la prima volta in assoluto, in una versione esclusiva per l’occasione.

Promosso dal Comune di Reggio Emilia, curato e coordinato da Ater Fondazione, con il sostegno di Iren in un’ottica di valorizzazione culturale del territorio, lo spettacolo è realizzato con il contributo di realtà reggiane quali MaMiMò e MMContemporary Dance Company, sia per la parte artistica, sia per le tecniche.