GUASTALLA (Reggio Emilia) – Il folklore argentino, il jazz, il mediterraneo: la musica dal mondo in un unico grande concerto al Teatro Ruggero Ruggeri di Guastalla. Sabato 20 Gennaio 2024 alle ore 21 la Jazz’on Parma Orchestra avrà il piacere di ospitare Javier Girotto, sassofonista e compositore internazionale noto al grande pubblico per le sue produzioni e per le importanti collaborazioni.

Il concerto “Argentina: Escenas En Big Band” è stato registrato insieme alla PMJO di Roma nel 2006. È stato eseguito in svariati teatri e rassegne: Auditorium di Roma, Nord Sea Jazz Festival di Rotterdam, Argentina, Ravello Festival e molti altri.

Inoltre, il progetto è stato eseguito da Girotto insieme a prestigiose orchestre Europee, come la Concertgebouw Jazz Orchestra di Amsterdam, la tedesca WDR big band di Colonia insieme a Gary Burton (vibrafono) e Marcelo Nisinman (bandoneon), realizzando una registrazione per la radio che diventerà disco nel 2012, e svariati concerti in Germania.

Girotto ha studiato al Berklee college di Boston e si è laureato “cum magna laude”. Ha approfondito poi lo studio del sassofono e della composizione con Joseph Viola, George Garzone, Hall Crook e Jerry Bergonzi, imparando poi “il mestiere”, suonando con Danilo Perez, George Garzone, Hall Crook, Bob Moses, Herb Pomeroy e tanti altri musicisti da cui ha raccolto la scintilla della loro esperienza.

Si è trasferito in Italia a 25 anni e da allora realizza dischi e collaborazioni di grande rilievo con i più importanti musicisti della scena nazionale e internazionale.

La Jazz’on Parma Orchestra è una giovane realtà del territorio, un ensemble in grado di produrre programmi musicali diversificati, su modello delle orchestre sinfoniche e delle big band stabili Tedesche. Ospita musicisti di riferimento nel territorio e di caratura nazionale e internazionale, con una numerosa rappresentanza di giovani e creativi talenti. L’orchestra affronta diversi stili e periodi storici della musica, monografie dei grandi compositori, arrangiatori, interpreti e solisti della storia del Jazz, esegue programmi dallo Swing al Jazz contemporaneo, dal Funk al Pop, grazie alla versatilità, alla grande esperienza e professionalità dei suoi componenti.

I musicisti della JPO hanno collaborato con grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale: Fabrizio Bosso, Dee Dee Bridgewater, Mario Biondi, Roberto Gatto, Tullio De Piscopo, Daniele Scannapieco, Bob Mintzer, Gianluigi Trovesi, Bruno Tommaso, Giorgio Gaslini, Mina, Ligabue, Jovanotti e molti altri.

Nel Dicembre 2022 è uscito Sound Landscapes, il primo disco della JPO, co-prodotto insieme a Trifonica Edizioni Musicali. È composto da 6 brani originali scritti e arrangiati da Beppe Di Benedetto, direttore e fondatore dell’orchestra. Tradizione, innovazione, creatività, ricerca di nuove sonorità, sono le parole chiave di questo lavoro che sta già riscuotendo un ampio consenso di critica. Sound Landscapes ha esordito dal vivo il 30 Settembre in occasione del concerto di apertura di ParmaJazz Frontiere Festival 2023 presso il Teatro Farnese di Parma, uno dei teatri più suggestivi al mondo.

L’associazione Jazz’on Parma Orchestra organizza, inoltre, attraverso il settore Educational, corsi e laboratori di musica per tutte le età e tutti i livelli.  La scuola della JPO Educational è riconosciuta dalla Regione Emilia Romagna ed è socio fondatore dell’Associazione Nazionale Scuole di Jazz.