REGGIO EMILIA – Grande partecipazione quest’oggi al Teatro Valli dove il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi è stato protagonista a “Immagina Domani. Dieci anni di politiche, strategie e azioni per la città del futuro, il convegno in cui ha stilato un bilancio dei suoi 10 anni di mandato. Il primo cittadino, a pochi mesi dalla fine del suo secondo incarico, ha sottolineato di lasciare la città per la quale ha dato il massimo impegno e dalla quale ha ricevuto tanto. “Insieme abbiamo fatto tanta strada. Insieme abbiamo affrontato le difficoltà, abbiamo realizzato progetti e insieme abbiam ho fatto crescere Reggio Emilia in questi 10 anni. Insieme è il modo di fare dei reggiani. Da sempre. Un modo di fare che dobbiamo utilizzare anche per immaginare il nostro domani”.

Molteplici i temi trattati da Vecchi che ha ripercorso anche tanti momenti storici per Reggio come il processo Aemilia. Ha affrontato i temi dell’accoglienza concentrandosi sul dato importante dei minori non accompagnati nella nostra città, e dell’emergenza sanitaria nel periodo del covid, o della tangenziale nord, in un lungo elenco che in vari passaggi ha riscosso applausi.

Dopo l’intervento del sindaco, si è svolto un dialogo condotto dal giornalista Francesco Cancellato, direttore responsabile di Fanpage.it, con i contributi di approfondimento di Fabrizio Barca, statistico ed economista, già ministro e oggi coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità; Simonetta Gola, direttrice della Comunicazione di Emergency; Stefano Mancuso, neurobiologo delle piante, direttore del Laboratorio internazionale di Neurobiologia vegetale; Vanessa Roghi, storica dell’educazione.

Foto di Bruno Cattani