La Nazionale Italiana Sorde di basket

ALBINEA (Reggio Emilia) – Dal 9 all’11 febbraio sarà ospite ad Albinea la Nazionale di basket femminile sorde per uno stage in preparazione ai Campionati Europei di Malaga 2024.

Le ragazze di coach Sara Braida vivranno un lungo e intenso week end di preparazione tecnica, mental coaching e socializzazione nelle strutture sportive del Circolo Tennis Albinea.

Lo faranno nell’ambito delle attività del Centro Tecnico Federale dello Sport Sordi di Castelnovo Monti (Sport Valley Emilia-Romagna) che ancora una volta estende il proprio raggio di azione verso altri comuni dell’Appennino Reggiano. Per Albinea e per il locale Circolo Tennis si tratta del quarto raduno di nazionali FSSI ospitato, dopo che fra 2022 e 2023 erano già arrivate le Nazionali di Calcio a 5 e di bowling, sia maschile che femminile.

Il programma del raduno della nazionale di basket femminile si svilupperà fra venerdì e domenica e prevede ogni giorno le sedute di allenamento e le attività ad esse complementari presso gli impianti comunali del Circolo Tennis.

Il soggiorno delle azzurre ad Albinea si completerà con i pasti consumati al ristorante Ricamato e i pernottamenti previsti all’Albergo Parco Fola.

Nella prima mattinata di sabato giocatrici e lo staff vivranno l’esperienza della visita guidata all’Acetaia Comunale di Albinea mentre, nel primo pomeriggio, il sindaco Nico Giberti e l’assessore allo Sport Daniele Menozzi porteranno alla squadra il saluto dell’amministrazione comunale.

In occasione di questo raduno non sono previste partite amichevoli, ma le porte della palestra comunale saranno sempre aperte per gli appassionati che vorranno assistere agli allenamenti. Le atlete arrivano ad Albinea da tutta Italia. Per l’occasione il direttore tecnico Beatrice Terenzi ha convocato le giocatrici: Martina Benincasa, Anna Bonomi, Simona Cascio, Chiara Ciardiello, Kiara Favata, Giulia Sautariello, Silvia Sguotti, Simona Sorrentino, Viola Strazzari, Valentina Todeschini, Noemi Viana e Karola Zaccardi. I tecnici al seguito sono Sara Braida, Giovanna Franzese e Laura Salimbeni.

“Siamo sempre molto contenti di poter collaborare con lo sport Valley Emilia-Romagna e il centro tecnico dello Sport Sordi di Castelnovo Monti – Spiega l’assessore Menozzi – Le porte di Albinea sono sempre aperte per la pratica sportiva. Inoltre in questo caso gli allenamenti si coniugano con una bella visita ad uno dei nostri gioielli: l’acetaia comunale nella splendida Villa Tarabini”.