Danni all'interno del Bar di Correggi (RE)
Danni all'interno del bar - correggio (re)

CORREGGIO (Reggio Emilia) – Un 28enne si sarebbe reso responsabile a Correggio di reati contro la persona, commessi ciclicamente ai danni di cittadini, commercianti nonché di esercizi pubblici, creando disturbo per l’ordine e la sicurezza pubblica.

L’ultimo episodio in ordine cronologico l’estate scorsa quando il giovane sia all’interno che all’esterno di un bar, sotto l’effetto di alcool, ha minacciato e molestato i clienti e il proprietario dell’esercizio commerciale dopo aver rotto una bottiglia di birra. Non pago ha dato in escandescenza ed offeso i carabinieri all’interno della caserma dove era stato condotto.

Una condotta illecita a cui ne sono precedute altre in paese e presso altri locali come quella della sera dell’11 giugno 2022 quando in altro bar, in stato d’alterazione, ha importunato i clienti del locale ha offeso e minacciato il barista dopo aver frantumato bicchieri ed altro, lanciando in aria sgabelli, scavalcando il bancone e aggredendo il titolare del bar.

L’inverno successivo, in un altro locale, ha molestato una coppia e due loro amici offendendoli e minacciandoli per poi colpire uno dei quattro con una testata e minacciandolo di morte. Per la vittima 5 giorni di prognosi a seguito della testata.

proferendo nei suoi confronti minacce di morte (per la vittima 5 i giorni di prognosi a seguito della testata). 

Per questi motivi il Questore di Reggio Emilia, recependo la proposta avanzata dai Carabinieri di Correggio, ha emesso ai danni di un 28enne reggiano il provvedimento del divieto di accesso agli esercizi pubblici e ai locali di pubblico intrattenimento, incluse le relative distese, per la durata di 24 mesi.

Provvedimento che nella mattinata di ieri è stato eseguito dai carabinieri di Correggio che rintracciato il 28enne hanno proceduto alla relativa notifica. Il giovane oltre a non poter accedere nei bar, locali né relative distese non potrà stazionare nelle immediate vicinanze degli stessi per 2 anni.