REGGIO EMILIA – Un uomo di 34 anni, africano, l’altro ieri intorno alle 20 stazionava con fare sospetto davanti al cancello di un’abitazione di viale Regina Margherita, quando è stato notato da una pattuglia dei carabinieri di Reggio Emilia che lo ha fermato per un controllo trovandolo in possesso di oltre 1000 euro in contanti in banconote di vario taglio e da un controllo nella sua abitazione anche di oltre 50 grammi di hashish, e 1 rotolo di cellophane per il confezionamento della droga.

Per questi motivi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri di Reggio Emilia hanno denunciato alla Procura di Reggio Emilia un 34enne domiciliato a Reggio Emilia. Gli accertamenti relativi al procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguiranno per i consueti approfondimenti investigativi al fine delle valutazioni e determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale. Contestualmente i militari procedevano al sequestro dello stupefacente rinvenuto.