E’ scivolato in acqua forse colto da improvviso malore, morendo nel fiume Po. Si tratta di Franco Simonazzi pensionato di 79 anni che abitava a Gualtieri e in mattinata si era recato a pescare sulle sponde del Po a Riva di Suzzara, al confine con il territorio reggiano. Inprovvisamente deve essere scivolato in acqua, probabilmente per un malore, senza riuscire a salvarsi.

Verso le 12 due pescatori del mantovano hanno notato qualcosa di sospetto attaccati ai rami di una pianta, e, avvicinati, hanno capito che si trattava della sagoma di una persona. Immediato l’allarme ai soccorsi. Sul posto i Vigili del Fuoco mantovani, il personale sanotario e i Carabinieri. Per il pensioanto purtroppo non c’è stato nulla da fare.

E’ stato informata la magistratura mantovana che, come da prassi in questi casi, ha avviato accertamenti su quanto accaduto. L’episodio sembra essere legato a una fatto accidentale, un malore improvviso. Il corpo è stato recuperato con un’imbarcazione dei Vigili del Fuoco per essere messo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Franco Simonazzi lascia la moglie e una figlia.