REGGIO EMILIA – Si sono ritrovati a Rubiera e dal paese a passo d’uomo si sono diretti verso l’autostrada, attraversando la tangenziale con sosta alle Fiere di Reggio e sono arrivati fino in città gli agricoltori che protestano ormai da settimane con cortei in tutta Italia.

Oggi è stata la volta della nostra città. Oltre 100 i trattori in marcia con inevitabili disagi alla circolazione. La pioggia battente delle prime ore di questa mattina non li ha fermati e hanno sfoderato i loro cartelli imperturbabili. L’obiettivo è essere ascoltati e portare a casa quanto chiedono con la loro protesta: tra i punti cardine le importazioni agricole e la difesa dei prodotti italiani sottoposti a severe regole rispetto a quelli che entrano dall’estero e soprattutto una giusta remunerazione per il loro lavoro.

Tra i manifestanti anche il Comitato promotore della Diga di Vetto che si batte per un invaso da oltre 150 milioni di metri cubi d’acqua.

Un ampio approfondimento della protesta oggi su Teletricolore alle ore 18.