REGGIO EMILIA – Sabato 24 febbraio gli agenti della Squadra Volanti di Reggio Emilia, hanno arrestato un cittadino kosovaro di 24 anni trovato con circa 106 grammi di cocaina. Il fatto è accaduto durante un normale servizio di controllo del territorio in cui gli agenti hanno fermato un’auto in via Bismantova con a bordo due uomini. Il conducente 24enne, regolare sul territorio nazionale e con precedenti per violazioni del Codice della Strada, si è mostrato da subito molto insofferente ed è sceso velocemente dall’auto cercando di fuggire e lanciando in un’aiuola una busta di medie dimensioni.

Subito gli agenti lo hanno seguito riuscendo a bloccarlo qualche decina di metri dopo. Recuperata la busta, hanno rinvenuto all’interno cocaina per un peso complessivo di circa 106 grammi.

Accompagnati i due in Questura per controlli più approfonditi, gli agenti hanno verificato che l’altro passeggero presente nell’auto, un albanese di 23 anni, risultava irregolare sul territorio nazionale e lo hanno quindi denunciato.

Il conducente del mezzo, al termine di tutti gli accertamenti di rito, è stato arrestato per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e sottoposto al regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del giudizio direttissimo che avrà luogo questa mattina.