Emanuele Iori, “Manu”

ALBINEA (Reggio Emilia) – L’edizione 2024 dell’ormai famosa e frequentatissima “Mimosa Cross” sarà dedicata quest’anno al ricordo del 42enne Emanuele Iori. Lo hanno deciso gli organizzatori della Polisportiva Borzanese, in accordo con la famiglia Iori e l’amministrazione comunale. L’idea di ricordare “Manu” attraverso una gara deriva dalla sua grandissima passione per il podismo, ambiente nel quale era conosciutissimo. La 39esima edizione della gara si svolgerà domenica 10 marzo. Si dividerà nella gara competitiva di 22.9 Km e le due camminate non competitive di 12.1 e 5.2 km.

Il ritrovo degli atleti sarà alle ore 7.30 in piazza Cavicchioni. La partenza sarà unica alle ore 9.15. I ristori collocati sul tracciato saranno tre, a cui si aggiunge quello all’arrivo. Il tempo massimo di percorrenza, per essere inseriti nella classifica finale, sarà di 3 ore.

La quota massima di partecipanti è fissata a 300 per la gara competitiva. Il pettorale si potrà ritirare anche il giorno ste4sso della manifestazione se le iscrizioni on-line non avranno raggiunto la quota massima. Le iscrizioni sono aperte ai nati dall’anno 2004 e precedenti tesserati Uisp, Fidal, altri Eps e liberi podisti in possesso della Runcard, in regola con il tesseramento e il certificato medico agonistico per l’atletica leggera.

Al termine della gara saranno premiati i primi 8 classificati assoluti uomini e donne. Tutti riceveranno un pacco gara e ci sarà un premio speciale n memoria di Emanuele. Inoltre sarà disponibile un servizio docce

Per quanto riguarda le due camminate non competitive le iscrizioni si raccoglieranno il giorno della partenza al costo di 2.5 euro. Dalle ore 10 verrà distribuita gratuitamente la mimosa a tutte le donne iscritte.

Tutti gli atleti che parteciperanno nelle classifiche competitive alle due gare organizzate dalla Polisportiva Borzanese (Mimosa Cross e Un Gir per Bursan del 28 aprile) saranno inseriti in una speciale classifica composta dalla somma dei temi che prevederà premi speciali.

Il successo di questa manifestazione è senza dubbio dovuto, oltre alla bellezza unica dei percorsi, anche al livello raggiunto dalla macchina organizzativa, guidata dalla Polisportiva Borzanese in collaborazione con il Comune di Albinea, la Provincia di Reggio e con il supporto di vari enti e associazioni del territorio (Avis, Pro-Loco, Croce Verde, Carabinieri, Protezione Civile e Polizia Municipale) a cui vanno aggiunti i tanti e generosi sponsor.

Per maggiori e più dettagliate informazioni telefonare al 339.3422271 (Mauro), al 347.4279700 (Luca). E’ anche possibile scrivere segreteria@polisportivaborzanese.it.