Concerto della “Lepido Youth Orchestra” in onore del “MIRE” - Ospedale Santa Maria Nuova - Reggio Emilia
Concerto della “Lepido Youth Orchestra” in onore del “MIRE” – Ospedale Santa Maria Nuova – Reggio Emilia

REGGIO EMILIA – Gremito di gente il piazzale antistante l’Arcispedale Santa Maria Nuova per il tradizionale concerto realizzato dai ragazzi della “Lepido Youth Orchestra” in onore del MIRE e per i piccoli degenti della Pediatria.

Concerto della “Lepido Youth Orchestra” in onore del “MIRE” - Ospedale Santa Maria Nuova - Reggio Emilia
Concerto della “Lepido Youth Orchestra” in onore del “MIRE” – Ospedale Santa Maria Nuova – Reggio Emilia

Con voci, chitarre, saxofoni, flauti, pianoforte, tastiere e percussioni, 60 giovani musicisti hanno reso omaggio, in un abbraccio musicale simbolico, ai piccoli ricoverati del Santa Maria Nuova e al MIRE (Maternità Infanzia Reggio Emilia), ospedale della donna e del bambino che sta sorgendo a fianco del Core. Gli allievi dei percorsi a indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo “Marco Emilio Lepido” di Reggio Emilia sonostatidirettidal professor Sergio Cattolico (docente di chitarra classica). I ragazzi tra gli 11 e i 13 anni si sono esibiti proprio sotto le finestre del reparto di Pediatria e diversi piccoli degenti si sono affacciati con accanto genitori e infermieri per ascoltare.

dottor Federico Zagnoli, dottor Alessandro De Fanti e Deanna Ferretti , presidente associazione Curare Onlus - Concerto in onore del “MIRE” - Ospedale Santa Maria Nuova - Reggio Emilia
dottor Federico Zagnoli, dottor Alessandro De Fanti e Deanna Ferretti , presidente associazione Curare Onlus – Concerto in onore del “MIRE” – Ospedale Santa Maria Nuova – Reggio Emilia

Il MIRE è la struttura ospedaliera che sta sorgendo nell’area del Santa Maria Nuova con l’obiettivo di tutelare la salute della donna, della gestante, della coppia, del neonato e del bambino, caratterizzandosi come luogo accogliente dotato delle più moderne tecnologie e competenze, associate a caratteristiche che consentano le migliori modalità di cura.

Per la Direzione ospedaliera era presente il dottor Federico Zagnoli che con il dottor Alessandro De Fanti, Direttore della Pediatria, ha ringraziato di cuorel’associazione Curare Onlus, la sua presidente Deanna Ferretti, l’Istituto Comprensivo Lepido e tutti i piccoli artisti dell’Orchestra per avere realizzato questa suggestiva e trascinante performance testimoniando in questo modo la vicinanza ai piccoli degenti dell’Arcispedale e agli operatori. Il dottor De Fanti ha sottolineato come la parola “Curare” per i piccoli degenti abbia senso a 360 gradi non solo dal punto di vista del benessere fisico, ma anche spirituale e morale e per questo si è detto a maggior ragione grato per il bel gesto rivolto ai bambini ricoverati. Per la scuola ha portato un saluto la preside dell’istituto, professoressa Silvia Ovi.