E’ stata da poco prolungata dall’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile e da ARPAE l’allerta meteo “gialla” che interessa il fiume Po. Una piena che presenta una lunga onda un po’ più duratura delle passate perchè vede la fusione di diverse onde in arrivo dagli affluenti di sinistra del Grande Fiume. Affluenti che hanno raccolto le acque meteoriche delle forti piogge che hanno interessato la Lombardia ed il Piemonte.

Sui Comuni rivieraschi del Po, Luzzara, Guastalla, Gualtieri, Brescello, Boretto e Poviglio abbiamo, quindi, allerta per il superamento di soglia 1 del fiume. Nulla di minaccioso, le acque invadono le aree di golena, ma con volumi del tutto simili a quelli già osservati a marzo e aprile scorsi. Poviglio non è direttamente rivierasco, ma parte del suo territorio è potenzialmente a rischio per la vicinanza con l’Enza che vede il rientro delle acque dalla foce. (da Meteo Reggio)