di Alessia Marconi

Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia - 18 maggio 2024 - (Foto Pallacanestro Reggiana) 5
Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia – 18 maggio 2024 – (Foto Pallacanestro Reggiana)

REGGIO EMILIA – Si comincia con Weber, Galloway, Faye, Black e Chillo che vanno sul primo possesso conquistato però dagli avversari che segnano subito da 3. Vitali sblocca il punteggio per i suoi, mentre la difesa prova a contenere i tentativi offensivi di Spissu e compagni. Un impreciso Faye fa 0/2 ai liberi, mentre Venezia continua a colpire il canestro dalla lunga distanza. E’ capitan Vitali a trovare di nuovo il canestro e a prendere per mano i compagni in un tribolato inizio di partita. Anche Weber si prende due punti, i primi due della sua partita, approfittando di un punto cieco della difesa ospite. Esce Vitali a rifiatare, l’impressione è quella che il capitano questa sera possa davvero fare la differenza. Entra Uglietti e segna subito, tenendo alto il morale dei compagni. Arrivano una serie di fischi a sfavore dei biancorossi che provano a contenere un avversario quantomai ostico. Arriva anche un tecnico per la panchina reggiana, che smuove l’orgoglio reggiano. Reggio fatica a contenere l’attacco ospite e subisce ancora l’allungo della Reyer che si concretizza per mano di Amedeo Tessitori. Weber fa girare l’attacco e si libera Atkins che segna in scioltezza. Si chiude 21-31.

Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia - 18 maggio 2024 - (Foto Pallacanestro Reggiana) 5
Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia – 18 maggio 2024 – (Foto Pallacanestro Reggiana)

Si riprende con un tiro a vuoto di Galloway e una stoppata clamorosa di Faye che manda in tilt l’attacco della Reyer. Tessitori si vede costretto a commettere fallo per provare a fermare Faye che segna un libero su due. Ancora Faye a canestro, mentre Venezia continua a tirare con percentuali da capogiro. C’è confusione in attacco e forse ancor più in difesa: Reggio subisce gli avversari in un momento di caos in cui il canestro sembra lontanissimo. Si accende d’improvviso Jamar Smith che segna i suoi primi tre punti, mentre Faye potrà andare ancora in lunetta. Viene chiesto un time out dalla panchina della Reyer sul 28-38. Reggio recupera il possesso e Weber serve un alley hoop a Faye: si inceppa l’attacco ospite e Reggio piazza la zampata per mano di Weber che accorcia 33-38. Dopo l’ennesima tripla di Tucker, Weber e Faye si inventano un canestro e fallo ai limiti del possibile: ancora 3 minuti e mezzo sul cronometro e Chillo che vuol dire la sua, dopo un avvio di partita non troppo positivo. Ma è Vitali l’anima di questa squadra, che purtroppo stasera, nonostante tutto, non sta mostrando il suo lato migliore. Galloway subisce fallo su tiro da tre punti e dalla lunetta fa 3/3. Heidegger segna una tripla da casa sua e la panchina reggiana chiede un time out per riorganizzare l’attacco negli ultimi 10 secondi. Non c’è canestro, si chiude 46-51.

Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia - 18 maggio 2024 - (Foto Pallacanestro Reggiana) 5
Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia – 18 maggio 2024 – (Foto Pallacanestro Reggiana)

Si riprende con una tripla sempre del Capitano che si carica sulle spalle i compagni e segna, segna segna ancora. Tucker punisce la Unahotels che non riesce a concretizzare la rimonta, limitata dai tanti falli. Black subisce un antisportivo da Tessitori e segna entrambi i liberi, mentre Venezia non trova il canestro dall’altro lato del campo. Black fatica e Tucker segna letteralmente da metà campo in una serata in cui sembra andare tutto nel verso sbagliato. Dopo un tecnico ad Heidegger e qualche momento di nervosismo, Reggio può attaccare ancora, ma Sasha Grant non trova il canestro. Un recuperone di Galloway ridà la carica ai compagni che servono Grant per una schiacciata che vale il 67-72. Tra le mura di un Palabigi infuocato succede veramente di tutto stasera: si chiude 69-74.

Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia - 18 maggio 2024 - (Foto Pallacanestro Reggiana) 5
Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia – 18 maggio 2024 – (Foto Pallacanestro Reggiana)
Reggio Emilia - Umana Reyer Venezia - 18 maggio 2024 - (Foto Pallacanestro Reggiana) 5
Reggio Emilia – Umana Reyer Venezia – 18 maggio 2024 – (Foto Pallacanestro Reggiana)

Si riprende con il tentativo a vuoto di Venezia, che subisce anche la tripla di Galloway che si accende in questo finale di partita. Arrivano poi due triple di seguito per gli ospiti che allungano ancora. La rimonta infinita sembra non trovare compimento questa sera. Arriva un antisportivo anche per De Nicolao, in lunetta va Faye che fa 0/2. Reggio prova a ricostruire e lo fa con Smith che segna dai 6.75 in un momento cruciale. Black va a schiacciare ma arrivano triple in serie per la Reyer che ha imbroccato una delle migliori partite della sua stagione. Ora la vittoria è veramente lontana per gli uomini di Priftis che teneteranno il tutto per tutto in questi ultimi quattro minuti. Per Black arriva il quinto fallo che lo costringe in panchina, mentre i compagni avranno l’arduo compito di provare a resistere contro una Reyer incontenibile che riesce nell’impresa di portare il destino di questi quarti di finale a gara 5, con il fattore campo a favore. Con una tripla di Galloway si chiude gara 4 con un punteggio di 92-95.