polizia-volante-reggio emilia

REGGIO EMILIA – Nella serata di sabato 25 maggio, un uomo tunisino di 38 anni, in palese stato di alterazione psicofisica dovuto all’abuso di bevande alcoliche, ha aggredito una donna in via Secchi in città. La donna ha contattato la Polizia che, giunta sul posto è riuscita a rintracciare poco distante l’uomo seduto su un muretto in Piazza Martiri del 7 Luglio.

L’uomo è stato accompagnato in Questura per l’identificazione e perquisizione insieme alla donna che ha sporto denuncia. La versione fornita dalla vittima ha trovato riscontro dalla visione delle telecamere che mostravano proprio il 38enne che colpiva, senza apparente motivo, con diversi pugni alla testa la donna per poi allontanarsi. Durante la perquisizione sono state trovati nel suo zaino anche un rasoio e un paio di forbici di cui l’uomo non ha fornito giustificazione. Al termine di tutti gli opportuni accertamenti l’uomo è stato denunciato per lesioni personali e porto abusivo di oggetti atti ad offendere e sanzionato per ubriachezza molesta.