di Romano Pezzi

Podio “Gran Premio Monsumanno”

Dopo le gare in Sicilia, gli juniores del Team Nial, ovvero la più autorevole squadra reggiana della categoria, hanno disputato la difficile corsa del Gran Premio Monsummano, valevole come campionato regionale Toscano e vinta nel 2022 dal reggiano Giacomo Tagliavini. Ai corridori del Team Nial, guidati sempre da Primo Borghi, è mancata la selezione necessaria per correre in avanscoperta. La salita di Vico, disputata tre volte infatti non ha impensierito i più forti e al termine la gara si è conclusa con una volata di un drappello con i migliori. Il bravo Matteo Paltrinieri, reduce dalle gare sulla pista di Forli del giorno precedente (ha ottenuto piazzamenti nello scratch e nella individuale), quindi lamentando ancora rigidità ai muscoli degli arti inferiori, non andato più in là della 16° posizione, quindi il migliore dei nostri. Paltrinieri è al suo primo anno tra gli juniores. Dalla Sammarinese è passato poi alla Calcara ed ora è una punta del Team Nizzoli. Ha vinto la gara il marchigiano Giacomo Sgherri della Vangi Pirata, davanti a Franco Cornacchini e Riccardo Della Cacina che si è laureato campione toscano.