Cervi Electro Festival
Gli organizzatori dell’evento rinviato a settembre

REGGIO EMILIA – Slitta a settembre il “Cervi Electro Festival, l’evento di musica elettronica inizialmente fissato per il 31 maggio a Reggio Emilia, organizzato da Brunno Brenno Ferrari e Nikita Voguel. La data originaria non si svolgerà e verrà recuperata a settembre.

Le richieste di presenze si sono rivelate molto elevate e hanno portato all’idea di rimandare a settembre cambiando sede rispetto a quella originaria del parco Cervi nel centro di Reggio Emilia.

“Gli organizzatori sono lieto di annunciare che, in seguito a una maggiore richiesta rispetto alle stime iniziali previste ha deciso di cambiare la location e data dell’evento per garantire un servizio ottimale a tutti i partecipanti. Questo cambiamento ci permette di offrire spazi più ampi e migliori infrastrutture per accogliere un numero crescente di ospiti e di garantire che l’evento si svolga nelle migliori condizioni possibili. Ringraziamo tutti per la comprensione e il continuo supporto. Non vediamo l’ora di accogliervi nella nuova location e di condividere insieme un evento indimenticabile a settembre”, spiegano i promotori.

“Siamo entusiasti della risposta attiva ricevuta sul territorio, non ci aspettavamo un calore del genere da parte dei reggiani! L’idea è nata tra amici ma ha coinvolto e toccato tanti cittadini ringraziamo di cuore questo entusiasmo da parte della nostra città e comunità”, precisa Nikita Voguel direttrice creativa del festival.

“Il cambio di location e di data ci permette di migliorare ulteriormente il servizio offerto e di garantire che ogni partecipante possa godere al massimo dell’evento”, aggiunge Bruno Brenno Ferrari, presidente dell’associazione culturale Reggio Calling.

Per rimanere aggiornati sulle attività, l’invito è quello di seguire la pagina Instagram CERVIELECTROFESTIVAL