di Matteo Benevelli (Meteo Reggio)

REGGIO EMILIA – Cielo sempre più cupo e minaccioso: dall’Appennino un vasto sistema piovoso ha valicato il crinale e progressivamente sta avvolgendo tutta la collina, arrivando fino ai piedi della pedecollinare.

Si tratta dell’ultimo ruggito richiamato dal vortice di bassa pressione che progressivamente si sta portando sempre più verso est.

Sono in atto delle grandinate su un’area estesa del crinale a confine con la Toscana, mentre sul resto del territorio si registrano acquazzoni intensi nelle alte valli di Secchia, Tresinaro e Crostolo. A breve le piogge raggiungeranno il comprensorio ceramico per attraversarlo in poche ore.