Immagine d’archivio

REGGIO EMILIA – Nel pomeriggio di ieri, sabato 1° giugno, gli operatori della Squadra Volanti di Reggio Emilia sono intervenuti in via del Gonzaga per una segnalazione di un tentativo di furto su un furgone in sosta.

Giunti immediatamente sul posto, gli agenti sono riusciti a fermare i due presunti autori, un 29enne e 21enne entrambi italiani, di cui il primo con numerosissimi precedenti per reati contro la persona e il patrimonio.

Da una prima ricostruzione dei fatti, possibile grazie alle testimonianze di alcuni testimoni, i due, dopo essersi fermati con la propria vettura di fianco al furgone in sosta, si sono avvicinati allo stesso e, dopo aver guardato all’interno, hanno tentato di forzare la maniglia del veicolo.

I due presunti ladri sono stati scoperti in quel momento dal proprietario del furgone che ha subito allertato il 113.

Condotti presso i locali della Questura e al termine degli opportuni accertamenti di rito, i due malviventi sono stati deferiti in stato di libertà per l’ipotesi di reato di tentato furto aggravato in concorso.