Immagine d’archivio

Valorizzare il commercio locale attraverso un bando di 80mila euro. Un bando regionale vinto dall’Unione dei Comuni della Pianura Reggiana. Un bando che dimostra come, lavorando in maniera unitaria, sei diversi comuni sono riusciti ad ottenere un risultato importante per valorizzare il commercio locale. Per la prima volta, infatti, sei comuni diversi (Campagnola Emilia, Correggio, Fabbrico, Rolo, Rio Saliceto e San Martino in Rio) hanno unito le forze e raggiunto un obiettivo strategico.

I finanziamenti del bando saranno utilizzati in primo luogo per realizzare uno studio sul quadro d’insieme dei consumi sul nostro territorio e su un settore che, più degli altri, sta soffrendo a causa delle trasformazioni delle abitudini degli ultimi anni. Non solo a causa del commercio on line, ma anche per via delle mutate abitudini dei consumatori dopo la pandemia, per la realizzazione di importanti poli commerciali con grande capacità attrattiva e per le cambiate abitudini legate al mondo del lavoro.

Grazie al bando verranno realizzate iniziative mirate a valorizzare il commercio di vicinato, con la realizzazione, tra le altre cose, di concorsi a premi legati alle attività dei sei comuni coinvolti.

Tutte le attività promozionali e di valorizzazione del commercio locale verranno realizzate in modo concordato con tutti e sei i comuni dell’Unione, in coordinamento anche con le associazioni di categoria legate al commercio che avranno parte attiva nella progettazione e nella realizzazione degli eventi di valorizzazione.