Foto da Pexels

VEZZANO SUL CROSTOLO (Reggio Emilia) – Due ragazzine di 15 anni residenti nel reggiano, sono state denunciate dai Carabinieri di Vezzano sul Crostolo per furto in concorso e indebito utilizzo di strumenti di pagamento diversi dai contanti. Avrebbero sottratto, la carta di credito prepagata ad una loro compagna di scuola e l’avrebbero utilizzata effettuando 7 pagamenti di un importo di circa 100 euro per acquistare sul portale internet di un negozio di abbigliamento online. Le indagini svolte dai carabinieri della stazione di Vezzano sul Crostolo a seguito di una denuncia presentata dal padre della vittima, hanno permesso di risalire ed identificare le due presunte autrici del furto della carta di credito e del suo presunto utilizzo. 

L’uomo, titolare della carta di credito aveva raccontato ai militari, che la carta era in uso a sua figlia minore, e che qualcuno gliel’avrebbe asportata, per poi utilizzarla per fare degli acquisti online. Formalizzata la denuncia, i carabinieri avevano avviato le indagini ed erano risaliti alle due minorenni che sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria minorile di Bologna.