Ciclisti della ciclistica 2000 Litokol

Di Romano Pezzi

Difficile e importante impegno per gli allievi reggiani. Domani è in programma il campionato regionale della categoria indetto dalla Sc Calcara. L’appuntamento è fissato a Crespellano, in  provincia di Bologna. Si tratta del 12° G.P Valsamoggia, una prova in linea di 83, 400 chilometri con percorso misto, nel quale è inserita la mitica salita dello Zappolino, con i saliscendi di Savigno. Nel finale lo strappo di Pragatto, percorso per due volte, darà il giudizio finale.  L’erta dello Zappolino, è diventata famosa in occasione della Milano-Vignola per professionisti diventata poi Trofeo Beghelli negli ultimi anni. Era l’asperità principale del Circuito Tricolore, da quando questo percorso nel 1996, ha decretato il titolo di campione italiano. Vinse in volata Mario Cipollini.

Sc. Cavriago

Sono tre le squadre reggiane in gara domani, la Ciclistica 2000 Litokol con sette corridori: Ori, Loffredo, Pedata, Roncatti, Zanfi, Zoppi e Zanarini; quindi la Sc Cavriago con cinque atleti, ovvero, Cavatorta, Immovilli, Naccarato, Nigliazzo e Cattini; infine il Team Strabici che allinea tre allievi del primo anno: Oliva, Veroni e Troga. Quindici corridori in tutto. 

Team Strabici

Risulta chiaro che l’impegno per i nostri ciclisti è arduo. I corridori romagnoli sono i più agguerriti come dimostrano i risultati delle ultime corse, quindi sono gli avversari più ostici. La posta in palio è importante e il pronostico suggerisce il riminese Fabbri, quindi Zoppas, Ghirelli, Bandini, Tassi, Melis e cosi via. Per i nostri allievi un posto nella top ten, sarebbe sorprendente.

La partenza è fissata alle 15,30, da via Marconi. L’arrivo previsto dopo le 17. 

.