Il luogotenente Pietro Crastich

CADELBOSCO SOPRA (Reggio Emilia) – Cambio della guardia alla stazione dei carabinieri di Bagnolo in Piano. Il luogotenente Pietro Crastich, già comandante della stazione carabinieri di Cadelbosco Sopra, assume il comando della caserma, al posto del luogotenente Domenico Cafeo andato in pensione. Lo ha deciso il comando legione carabinieri Emilia Romagna, aderendo alla richiesta del comandante provinciale, il colonnello Andrea Milani. Il Luogotenente Pietro Crastich, 48 anni, siciliano d’origine, sposato con tre figli, ha maturato la sua esperienza in quasi 25 anni di servizio svolto in prevalenza nell’Arma della nostra provincia. Arruolatosi nel settembre del 1995, dopo aver frequentato il corso di formazione è stato impiegato sino al 2001 alla Scuola allievi di Chieti quale istruttore. Nel 2001 è giunto a Castelnovo Sotto, dove ha prestato servizio per cinque anni in qualità di vice comandante.

Nel 2006 è stato trasferito alla sezione operativa di Reggio. Nel 2011 viene invece trasferito quale comandante della stazione di Cadelbosco Sopra e oggi il trasferimento a Bagnolo in Piano. In attesa della nuova designazione ha assunto il comando della Stazione di Cadelbosco Sopra il Maresciallo Capo Francesco Fabrizzi. Il Colonnello Milani, nel corso di un incontro con il nuovo comandante di Bagnolo ha espresso sentimenti di plauso per quanto fatto a favore della comunità di Cadelbosco Sopra nei tredici anni di comando e per l’importante nuovo incarico a lui assegnato che sottolinea l’importanza del ruolo sociale svolto dai Carabinieri.