REGGIO EMILIA – Non ce l’ha fatta Stefano Guerra. L’ex calciatore della Reggiana è morto in ospedale a causa delle conseguenze di una reazione allergica dovuta alla puntura di un’ape. Guerra, 62 anni, era ricoverato in gravissime condizioni al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia dopo essere stato punto presumibilmente da un’ape mentre svolgeva attività di volontariato.

Cordoglio tra i granata, in cui aveva Guerra aveva giocato come difensore: “L’AC Reggiana si unisce a tutta la famiglia granata nel dolore per la scomparsa di Stefano Guerra, ex-calciatore che ha militato nel club nelle stagioni 1988/89, 1989/90 e 1990/91, disputando circa 20 gare nel ruolo di difensore. La Società porge le più sentite condoglianze alla famiglia”.