Polizia Stradale di Reggio Emilia sventa il furto di una bicicletta elettrica
Polizia Stradale di Reggio Emilia

REGGIO EMILIA – In pieno centro cittadino il furto di una bicicletta elettrica è stato sventato grazie alla prontezza del legittimo proprietario, alla collaborazione del titolare di un negozio e all’intervento tempestivo delle forze dell’ordine.

La vittima, cliente abituale del negozio, si era recato dal suo amico titolare per discutere di alcuni difetti riscontrati nella bicicletta elettrica appena acquistata. Dopo aver parcheggiato il veicolo fuori dall’esercizio commerciale, l’uomo è entrato per parlare con il titolare e pochi secondi dopo, ha notato con sgomento che la bicicletta era sparita.

L’uomo e il titolare del negozio si sono immediatamente messi all’inseguimento del ladro, individuandolo in viale Isonzo. Durante l’inseguimento, le loro urla hanno attirato l’attenzione di una pattuglia della Polizia Stradale che transitava in zona. Gli agenti, comprendendo subito la situazione, si sono uniti all’inseguimento e sono riusciti a bloccare il malfattore.

Sul posto sono intervenute inoltre due volanti della Questura di Reggio Emilia, che hanno fornito ulteriore supporto ai poliziotti della Stradale. Il ladro è stato accompagnato presso gli uffici della questura, dove, dopo essere stato informato il magistrato, è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato. La bicicletta è stata prontamente restituita al legittimo proprietario.

La scena del furto e dell’inseguimento è stata ripresa distintamente dalle telecamere di sorveglianza del negozio, fornendo una prova inconfutabile dell’atto illecito. Questo episodio dimostra ancora una volta l’importanza della collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine per garantire la sicurezza nella nostra comunità.